Il progetto pilota ideato dalla pallavolista Valeria Rosso e da Rodolfo Cavaliere, ex pallavolista e riequilibratore fisico, che lo scorso anno ha avuto molto successo e grande riscontro per far crescere ancora di più Biella, è in continua espansione. Biella Cresce Con Il Volley è diventato un punto di riferimento per la crescita delle generazioni future, un progetto, non solo sportivo, ma sociale ed educativo.

La formula del camp è rinnovata, per poter fare sempre un passo avanti: dal lunedì al venerdì lo staff di Valeria e Rodolfo andrà a prendere i ragazzi all’uscita da scuola, pranzo insieme e pomeriggio ricco di attività sportive e formative. Il sabato invece giornata piena. Tra le mission di quest’anno c’è la volontà di sperimentare il beneficio dell’alternanza scuola-sport, oltre al miglioramento del rapporto con il proprio corpo e l’ampliamento dal propria zona di comfort.

Siamo molto contenti per avere avuto anche quest’anno il supporto dell’ imprenditoria biellese, che ha risposto positivamente al nostro impCamp-Vally_199egno di offrire a ragazzi e ragazze di Biella e provincia una opportunità per fare sport e vivere una esperienza educativa di un livello che diversamente non potrebbero fare” commenta Valeria Rosso – “Questa è la strada che vogliamo continuare a percorrere, fare in modo che gli imprenditori locali diano una concreta mano alla crescita delle generazioni future del proprio territorio. L’Onu ha rilevato che l’educazione è una delle problematiche più grandi per il futuro dell’ umanità, quindi è importante trovare progetti alternativi di alto livello, come crediamo sia Biella Cresce Con Il Volley, come supporto alla scuola, in modo che i ragazzi possano aumentare la propria autostima ed avere più fiducia in se stessi. Grazie mille quindi ai nostri sponsor e partner, che hanno capito la validità del nostro progetto per aiutare ed accompagnare i ragazzi nella loro crescita, in una età, a partire da quella pre-adolescenziale, non facile“.

L’entusiasmo dei ragazzi ha coinvolto subito Rodolfo: “Dopo solo due giorni questi ragsaraazzi hanno saputo stupirmi con la loro energia e anche con le loro idee. Il gruppo è riuscito a produrre delle regole di convivenza superando il concetto di educazione che deve essere imposta per abbracciare invece quello di regole per stare bene insieme. Per quanto riguarda la pura attività motoria sono stato colpito dall’entusiasmo e la creatività che hanno messo in campo durante in giochi competitivi mantenendo sempre la capacità di divertirsi pur concentrandosi per ottenere la vittoria. Sono curiosissimo di vedere in che modo sapranno stupirmi nei prossimi giorni

Importante la presenza di Sara Lavino Zona, psicologa dello sport, che  sta dando un approccio ancora più scientifico e ampio al progetto: “Biella Cresce con il Volley è l’esempio di come, attraverso l’uso competenze diverse, si possa agire sinergicamente per promuovere un sano sviluppo dei ragazzi dal punto di vista fisico e psichico. Lo sport e l’attività fisica in generale, se svolte con consapevolezza e insegnate con serietà sono una risorsa grandiosa per adulti e minori. Dare la possibilità di sperimentarne i benefici a ragazzi e, indirettamente ai genitori, è un grande passo avanti molto interessante che aprirà sempre più possibilità di intervento e di ricerca“.

2016-05-25-PHOTO-00000002

Sabato è terminata la settimana dedicata ai ragazzi, da lunedì 30 maggio, parte la seconda parte dedicate alle ragazze!